Lo so che l’anno scorso avevo detto che avrei aspettato di aver passato i sessanta per rifarlo, ma la stanchezza ha avuto la meglio. Ho recalcitrato finchè non ho cliccato il tasto di non ritorno del pagamento online, poi quando è comparso il numerino della cabina mi sono calmata, e la prospettiva di 11 giorni in cui tutto quello che dovrò fare sarà pastrugnare la macchina fotografica mi è sembrata improvvisamente meravigliosa.

Quest’anno, perciò, il giro sarà questo:

Al solito, postino giornaliero che vi dice dove sarò a meno che non sia affogata, e possibili aggiornamenti dalla nave a seconda delle disponibilità della rete. State bene!

Annunci