Il meditare sulle due ruote a cui si sta dedicando il mio consorte prevede anche l’approfittare di qualche open day alle concessionarie, perciò stamattina siamo andati all’open day della Harley Davidson.

Bello, bellissimo, le motine tutte lì in fila linde pinte e lustre fanno il loro effetto. La prova si svolge in gruppo guidato, e a tanti fa effetto anche la bella ragazza che ci fa da capogruppo su una Harley azzurrina. Noi passeggere siamo un po’ di troppo, le moto non sono equipaggiate con una sella passeggero particolarmente comoda, e io e l’altra signora passeggera presente scopriamo di condividere il male al Qlo alla fine del pur breve giro. D’altronde, la bella capogruppo ci informa che i passeggeri sono sacrificabili (Titina mia quanto mi piaci). Dalle impressioni raccolte dal consorte mi sembra di capire comunque che il FatBoy Special Denim Black che abbiamo provato non sia di suo gusto (e quando a casa scopro quanto costerebbe, ci ripenso un po’ anch’io!).

Però bisogna dirlo: ho rimpianto di non avere la macchina fotografica seria, perchè possono non piacere come moto ma per farci le foto queste Harley sono uno spettacolo.

Annunci