Giusto giusto in riferimento al post di Emmecarla, i divertimenti fotografici di una cincia diretta al lavoro e infilata nell’immancabile coda del mercoledì mattina (e del lunedì, del martedì…)

Stavolta è colpa dei lavori in una galleria (perciò me li beccherò per un po’…)

Frena-accelera-frena-accelera…

Però è una bella giornata e si vede un po’ di verde guardando fuori dal finestrino (no, non è che il finestrino della Titi sia così mal messo, è un effetto della foto!)

O voi donne che fate code nel traffico chiuse ognuna nella sua macchinetta, e vi innervosite e arrivate in ufficio già stressate, voi donne alle quali la coda e la mancanza di parcheggio concludono in modo indegno una giornata di lavoro che già ha avuto le sue rogne, sappiate che vi sono vicina, e credo che in una prossima vita ci verrà garantito un lavoro sotto casa o raggiungibile con una breve passeggiata nel verde di 10 minuti al massimo. Amen.