Si vede che Arthur Bloch ci andava, alle riunioni di condominio.

Annunci