_D3C0954_black_sushi

Leggevo ieri un articolo del New York Times a proposito del cibo nero, che sembra vada di moda ora in america; alla fine, molte delle versioni nere sembrano avere lo stesso gusto di quelle naturali, ma il colore diverso sembra alterare le aspettative di chi li mangia. L’articolo cita anche degli studi secondo cui se si assaggia un cibo di colore diverso da quello “normale”  (es. un dolce alla vaniglia marrone invece che color vaniglia, appunto), il gusto diventa inaspettatamente difficile da individuare.

Pensavo fossimo immuni da queste modaiolerie americane, invece ieri sera trac! in pizzeria becco la pizza con impasto al carbone vegetale. Curiosa, la prendo, e scopro che è croccantissima, leggera e la digerisco molto meglio. Cosa dite, è l’effetto del colore e me la sto raccontando?

 

Annunci